Mimiao

Mimiao
di Vittoria Carola Vignola
NOVITA’

cop_mimiao_300.jpg

L’Autrice, nel tardo autunno della sua vita, ha cominciato, quasi per gioco a dedicarsi alla letteratura. Nel giro di sei anni è giunta alla sua quarta opera: Mimiao. Autobiografia di un gatto migrante. Ma cosa c’entra un gatto con la vita di una signora dai mille ricordi e dagli altrettanti interessi?
Attraverso le parole di Mimiao, presenza indispensabile e discreta, ma affettuosa e tenera in quest’ultimo arco della sua vita, possiamo scoprire proprio le sue passioni: l’arte, la scrittura, la poesia, la lettura, i viaggi, l’amore per la Vita, cui è grata per gli infiniti doni ricevuti.
La bellezza della natura, che nella bella stagione l’avvolge nel suo verde smeraldino e nei tanti fiori, spontanei o coltivati, sembra attenuare gli affanni e suggerire la speranza, anche nel periodo della quarantena dovuta al Covid-19.
Attraverso Mimiao, impariamo anche a conoscere i suoi amici e il valore che dà ai rapporti umani che riscaldano il cuore.
La lingua con la quale la donna e il gatto comunicano è una lingua di segni, di gesti, di suoni dolci, atta a esprimere emozioni o bisogni primari, non dati, informazioni, eventi: bello è anche poter esprimere i propri sentimenti solo con un sorriso!
Un libro tenero, da gustare fino all’ultima pagina.
Il volume ha un prezzo di copertina di € 15.