Il vecchio e l’aquila

Il vecchio e l’aquila
di Marco Rolando
NOVITA’

Cop_Il_vecchio_e_l_aquila_300.jpgIl volume parla della storia di Modesto, vecchio saggio dai saldi principi morali, e del suo rapporto con la valle di Ceresole Reale. È il protagonista di storie e vicissitudini in questo fantastico scenario, che lui ormai considera casa sua; gli fanno da spalla personaggi “speciali” come Flip, don Luigi, Bartolo e altri; ma soprattutto Elio, che è la vera e propria voce narrante.
L’incontro in gioventù con un’aquila ferita condiziona la vita di Modesto e il suo modo di pensare, che diventa spunto di riflessione e stimolo ad “alzarsi in volo” per vivere dall’alto, virtualmente, le vicende del paese, come spettatori privilegiati in giro nell’aria pura degli orizzonti di montagna.
Questo particolare stratagemma avvicina Modesto, in modo forte e profondo, alla combriccola dei ragazzi ceresolini, che non vedono l’ora di incontrarlo per farsi raccontare le sue storie, seduti in cerchio, come novelli cavalieri di una particolare “tavola rotonda”, dove le uniche armi ammesse sono la voglia di condividere e la purezza d’animo.
“Comba”, questo è il nome dell’aquila, porta a scoprire personaggi, animali e luoghi particolari, che caratterizzano una vita sana e sovente serena, ma anche aspra e diretta, come può essere quella vissuta in alta montagna.
Nel finale, l’Elio giovane torna a essere Elio papà, scultore innamorato dei monti, il quale riprende il fil rouge tracciato con il volume Omini di pietra, per continuare a tramandare, a sua figlia Gaia, la cultura alpina, fatta di momenti vissuti, ma anche di saperi ancestrali che portano a imparare, capire, conoscere.
Il volume ha un prezzo di copertina di € 15.00.